IL FESTIVAL   INFO CONTATTI STAMPA CREDITI LINK MULTIMEDIA NEWS    
  PROGRAMMA               .ENG   
(bambini che nel sonno parlano lingue misteriose)  Testo in lingua originale 
.Eugenio De Signoribus
anche nel sonno dell’innocente
si annida un grumo vocale

o una carta assorbente
di un dì terminale…

in lui che non conosce il male
si agita un’estranea lingua

che si sbroglia accorata
e forse chiede asilo…

chissà da dove viene
da quale landa o cratere…

una comunità dispersa
che manda il suo messaggio

e lì tra i denti ingrigna
sguttura disperata…

l’innocente ha in sua natura
il perturbante suono in sonno

dell’esodo di una voce

e la turbata mutezza
nella sgranata veglia

Partecipa alla serata del
.5 giugno






Musica di
.Luna Revers


 
 
.Stampa .Segnala