IL FESTIVAL   INFO CONTATTI STAMPA CREDITI LINK MULTIMEDIA NEWS    
  PROGRAMMA               .ENG   
SCRITTORE
   Maurizio Cucchi
.Bibliografia 
.Stampa .Segnala
Biografia
Maurizio Cucchi è nato a Milano, dove vive, il 20 Settembre del 1945. Si è laureato all'Università Cattolica con una tesi su Nelo Risi e Andrea Zanzotto. Ha insegnato nella scuola media dal 1972 al 1981. Si è imposto alla critica e al pubblico già con la prima raccolta di poesie nel 1976 Il Disperso. Nel 1980 ha pubblicato Le meraviglie dell'acqua e due anni più tardi il poemetto Glenn, Premio Viareggio 1983; nel 1987 Donna del gioco e nel 1993 Poesia della fonte, con cui si aggiudica il Premio Montale. Ha inoltre diretto il mensile Poesia, ha fatto parte del comitato di lettura della Società di Poesia, cura con Antonio Riccardi l’Almanacco dello Specchio e attualmente collabora alla Stampa, all’Avvenire e alle pagine d’arte del Corriere della Sera. Cucchi ha tradotto dal francese opere di vari autori tra cui Stendhal (l’intera opera narrativa in tre volumi editi nei Meridiani Mondadori), Racine, Flaubert, Lamartine, Villiers-de-I'Isle Adam, Mallarmé, Prévert. Nel 1996 (per i Meridiani Mondadori; nuova edizione 2004 negli Oscar) ha curato, con Stefano Giovanardi, un’antologia dei Poeti italiani del secondo Novecento, e nel 2004, con Antonio Riccardi, un’altra antologia, di giovani poeti: Nuovissima poesia italiana. Fra i suoi lavori più recenti, L'ultimo viaggio di Glenn (1999), la raccolta completa delle Poesie 1965-2000 (Oscar Mondadori, 2001), Per un secondo o un secolo , il recentissimo Vite pulviscolari e il romanzo Il male è nelle cose
 
PARTECIPA ALLA SERATA DEL
.5 giugno
LETTO DA
MUSICA DI
.Luna Revers
.2002 .2003 .2004 .2005 .2006 .2007 .2008
Con la collaborazione di Con il contributo tecnico di Produzione e organizzazione