IL FESTIVAL   INFO CONTATTI STAMPA CREDITI LINK MULTIMEDIA NEWS    
  PROGRAMMA               .ENG   
SCRITTORE
   Matthew Pearl
.Bibliografia 
.Stampa .Segnala
Biografia
Matthew Pearl è nato a New York il 2 ottobre 1975 ed è cresciuto a Fort Lauderdale, in Florida. Nel 1997 si è laureato con lode in letteratura anglo-americana all’Università di Harvard e, successivamente, ha conseguito una seconda laurea in legge all’Università di Yale. Prima di dedicarsi alla scrittura, ha insegnato letteratura e creative writing ad Harvard e all’Emerson College. Ha inoltre collaborato con il New York Times e il Wall Street Journal. E’ autore di numerosi saggi di critica letteraria e curatore dell’edizione inglese dei Delitti della Rue Morgue di Poe e della nuova edizione dell’Inferno di Dante, tradotto da Henry W. Longfellow per la Modern Library. Nel 1998 Pearl ha vinto il prestigioso Dante Prize della Dante Society of America. L’approfondito studio delle opere di Dante e di Poe ha ispirato i suoi primi due romanzi: Il circolo Dante e L’ombra di Poe (entrambi pubblicati in Italia da Rizzoli). Il circolo Dante, pubblicato negli Stati Uniti nel 2003 (in Italia nel 2007), è entrato immediatamente nella classifica dei bestseller del New York Times ed è stato tradotto in trenta lingue. Ambientato nella Boston dell’Ottocento, il romanzo racconta, con straordinaria ricchezza di dettagli e con una scrittura lucida e tesa, la storia di un efferato serial killer che terrorizza l’intera città. L’assassino infligge alle sue vittime i tormenti dell'Inferno dantesco, proprio mentre un gruppo di poeti e studiosi, fondatori del Circolo Dante, sta combattendo una dura battaglia per far conoscere all’America la straordinaria grandezza della Divina Commedia. Il secondo romanzo di Pearl, L’ombra di Edgar – pubblicato negli Stati Uniti nel 2006 – è un thriller storico basato sul mistero, tuttora irrisolto, degli ultimi giorni della vita di Edgar Allan Poe: sarà un giovane avvocato, appassionato ammiratore del grande scrittore, a scoprire, dopo una lunga e rischiosa indagine, la verità sulla sua morte. Il ladro di libri incompiuti (Rizzoli, giugno 2009), il terzo thriller letterario di Pearl, racconta uno dei capitoli più misteriosi della storia della letteratura: l’enigma dell’ultimo romanzo di Charles Dickens, Il mistero di Edwin Drood. Unico giallo che sia mai uscito dalla penna di Dickens, il romanzo è rimasto incompiuto alla morte dell’autore e ruota intorno alla sparizione dell’enigmatico protagonista. Prima di morire, Dickens non lasciò alcuna traccia o indizio sulla fine che avrebbe riservato a Edwin Drood, tanto che il libro, pubblicato in Inghilterra nel 1870, fu definito fin dalla sua prima apparizione “la storia più misteriosa mai scritta”. Nel Ladro di libri incompiuti, Matthew Pearl immagina che l’editore americano di Dickens, appresa la morte dell’autore, si imbarchi per l’Inghilterra per dare inizio a un’indagine sulla vita dello scrittore e sul suo ultimo romanzo, scoprendo che dietro la storia di Drood si cela una terribile verità. Pearl è considerato uno dei più promettenti giovani autori di thriller letterari, apprezzato soprattutto per la sua capacità di costruire intrecci complessi e allo stesso tempo avvincenti, riuscendo a coniugare la storia della letteratura all’elemento di mistero. Un maestro del thriller come Dan Brown, autore del Codice Da Vinci, ha pubblicamente elogiato i suoi romanzi. Attualmente Matthew Pearl vive con la famiglia a Cambridge, nel Massachussetts, e si divide tra la scrittura e gli studi di critica letteraria.
 
PARTECIPA ALLA SERATA DEL
.23 giugno
LETTO DA
.Alessandro Benvenuti
MUSICA DI
.Gianni Music Trio
.2002 .2003 .2004 .2005 .2006 .2007 .2008
Con la collaborazione di Con il contributo tecnico di Produzione e organizzazione